31 maggio 2012

Ancora Ronin


Tempo fa vi parlavo di un progetto che sto realizzando assieme all'amico di sempre Fabrizio Capigatti: i "47 RONIN - Manga".

I lavori procedono, il team di studenti dell'Università di Lingue Orientali di Venezia ci sta aiutando a accumulare materiale, scritto e visivo.

Oggi vi mostro alcune immagini di due personaggi presenti nel CHUSHINGURA (l'opera teatrale che racconta le vicende dei "47 Ronin").

En'ya Hangan - studio di postura

En'ya Hangan - studio di postura

Ko No Moronao - studio di postura

Ko No Moronao - profilo

Ko No Moronao - tre quarti del viso

Questo progetto rappresenta un ulteriore "tassello" nel mio percorso di sperimentazione personale. I personaggi che "reciteranno" nelle diverse situazioni non sono "persone in carne ed ossa", ma sono disegnate come fossero marionette del BUNRAKU

Arrivare a questo risultato visivo è molto semplice: i personaggi vengono prima disegnati a matita su carta, e successivamente li "ricostruisco" a colori, utilizzando i tracciati di photoshop. L'impatto finale è molto simile alle immagini degli Ukyio-e, le antiche stampe giapponesi.

E' stato creato anche un blog, QUI, se siete curiosi di saperne di più.



2 commenti:

  1. cosa dire??? quando mi è venuta questa idea ho da subito saputo che solo, e quando dico SOLO non è retorica del cazzo ma verità assoluta e suprema, SOLO tu Manu avresti potuto disegnare questa storia, questi personaggi, questo mondo. Stracazzi se avevo ragione... questi primi studi sono fantastici!!! Lavorare su questa storia è davvero uno stimolo incredibile!!!

    RispondiElimina
  2. Bellissimo casso!!!
    Grandi Fioi!!!
    Lu

    RispondiElimina